Post

MONOPOLI PUGLIA NON SOLO SALENTO

Immagine
Puglia: e si pensa subito al Salento; ma non è così.
C'è tutta una regione da scoprire al di là delle mete convenzionali.
< Monopoli >è la città delle chiese e delle contrade. Una chicca il borgo dell'alto medioevo con le sue porte che si affacciano sul porto o affiancano il castello Carlo V  , e che si affaccia sul mare dalle sue mura. 





Un mare fatto di calette di scogli, qualcuna di sabbia, che ti invita a tuffarti nelle sue mille sfumature di blu e verde, attraverso vicoli e vicoletti ; blu che  si contrappone al bianco accecante della pietra e delle mura dipinte delle case che si sviluppano soprattutto in altezza.
Ogni tanto capita di intravedere alla fine di qualche vico un piccolo cortile tra le abitazioni denominato "Chiasso", sono gli spazi che venivano usati dagli abitanti del piano terra per chiacchierare al fresco, e si presuppone che il chiacchiericcio salisse anche di toni, nelle discussioni tra vicini, fino a fare "chiasso" appunto.
C…

CHIANALEA DI SCILLA - IL BORGO PIÚ ROMANTICO DELLA CALABRIA

Immagine
Del mio girovagare per lavoro ormai ne sapete , eppure dopo un paio di decenni ancor mi capita di innamorarmi e sorprendermi di piccoli angoli di paradiso , forse sconosciuti ai più .
Da Reggio Calabria raggiungiamo Scilla per l’ultima visita della mattinata , è ormai ora di pranzo quando  con il collaboratore ci interroghiamo sul dove fermarci a mangiare .




Decidiamo di scendere e visitare Chianalea di Scilla ,e mi trovo immersa in un minuscolo borgo di pescatori , curatissimo e completamente avulso dalla realtà del circondario. 


Vicoletti acciottolati che si snodano in brevi salite e discese , costeggiando il mare e immersi in una quiete cheprofuma di salsedine e del sole caldo di questo fine maggio . Le case a ridosso una dell’altra , segnate dal sale e scrostate dal ventosembrano sussurrare antiche storie di pescatori.









La pesca del pesce spada , come poi apprendo , è sempre stata l’attività principale di questa costa rocciosa con minuscole spiagge.Passeggiando ogni tanto ti ritrovi con…

MACELLERIA DIANA - DRAGONI

Immagine
Anche questa è una storia d'amore.
Di un figlio verso l'attività dei genitori .
Parte da una macelleria , la macelleria Diana , sita in Dragoni ,
un paesino della provincia dell'alto casertano.
Il figlio Vincenzo , con grande coraggio,
 data l'epoca in cui viviamo ,
decide di aprire al fianco della vecchia attività
 un locale dedicato agli amanti della carne .



















Un ambiente accogliente , colorato di materiali recuperati e nuovi . Elegante , informale , estremamente luminoso .



















L'esposizione nel banco frigo posto davanti alla cucina a vista rende immediatamente l'idea di ciò che la cucina offre. Le carni selezionate locali e lavorate dalle mani esperte dei macellai , o come nel caso degli ottimi salumi : capocollo , salsiccia , fiocco di prosciutto etc., preparati secondo i metodi tradizionali della zona .
Simpaticissimi gli arrosticini di pecora serviti nella brocca , per esempio , o le bombette di carne ripiene con provola , prosciutto e  tante altre combinazioni …

DA IL PRINCIPE DI CAVASCURA A IL BRACCONIERE - INCANTEVOLE ISCHIA

Immagine
I viaggi possono avere mille perchè e mille risvolti , a volte un posto può capitare di conoscerlo prima ancora di vederlo e viverlo .
Mi è capitato leggendo un libro "Il principe di Cavascura" dello scrittore ischitano Angelo Conte.
Ischia di certo non ha bisogno di presentazione , ma vi assicuro che immaginarla e sentirla , così attraverso le pagine di un   libro , è proprio un'altra storia . Sfogli le pagine , ti godi la storia d'amore e capisci che l'altra storia d'amore è quella di Angelo Conte per la sua meravigliosa isola : Ischia ! Un 'amore che traspare , che ti inebria , che ti fa sognare .
Il  romanzo non ve lo racconto , andatevi a comprare il libro !
Ciò che vi voglio raccontare è questo viaggio che ho fatto , una pagina dopo l'altra attraverso i profumi , i sapori e i colori di un isola , avendo come mappa una semplice storia d'amore raccontata e trascritta sulle pagine  di un libro .
Parto da Pozzuoli con il traghetto e già la trav…

MODI' STORIA DI UN AMORE

Immagine
Sono sempre stata convinta che cucinare sia un atto d'amore e non a caso il prodromo della spiegazione sui perchè di questo mio blog è "Favole Enogastronomiche" Difficilmente riesco a emozionarmi ,anche in locali di gran lusso con cucina superba, se non mi arriva l'empatia trasmessa da chi si occupa della preparazione di ciò che decido di provare . Mi piacciono le storie vere , semplici o complesse , che spesso si rivelano in ogni sapore e profumo di ciò che mangio

Capita così che in una sera di giugno mi portano a Asiago , splendida cittadina , ovviamente famosa per l'omonimo formaggio.
                                                                                                                                                               Ha il fascino dei paesini di montagna , che certo con la neve assumono un aspetto fiabesco ben diverso .











Dopo una passeggiata per le stradine , cominciamo ad avvertire fame e si decide di andare a Caltrano , ripercorriamo …

DA RODI GARGANICO AL TRABUCCO DA MIMI'

Immagine
Un giro sul Gargano anche se lavorativo diventa comunque una vacanza , soprattutto in primavera inoltrata.
Decido di rimanere e  di godermi un ponte di inizio giugno , con la complicità , di  una temperatura ormai estiva , e la compagnia di un'amica , a Rodi Garganico . Piccola cittadina , arrampicata su un promontorio fa parte del Parco Nazionale del Gargano . Mi trovo un piccolo albergo a ridosso del porticciolo , camera con vista mare che al mattino ti riconcilia con pensieri e fatiche . La spiaggia al fianco del porto è veramente immensa e una brezza piacevole aiuta a sopportare il caldo inusuale per il periodo .
Mi godo il mare , faccio tappa al ristorantino del lido , e confermo la mia opinione : I pugliesi hanno una buona cultura dell'accoglienza turistica .





Trascorro così la giornata in attesa che venga sera per godermi la cena , in un posto consigliatomi da un' amica. Prenotato ho prenotato e verso le 19,00 prendo la macchina e mi dirigo verso San Nicola di Peschi…

OSTERIA DEL BACCALA' - SULLE STRADE DELL' UNITA' D'ITALIA

Immagine
Spesso le battaglie si combattono su terreni sconosciuti , in paesi che avrebbero continuato a far parte della cosiddetta Italia minore , turisticamente parlando , ovvio.
Grazie a delle persone con spirito di iniziativa e tanta passione anche i luoghi meno conosciuti possono diventare punti d'interesse a livello nazionale .
Vairano Patenora è soprattutto un punto di passaggio per chi si dirige verso il Molise o verso il Lazio , entrambe regioni confinanti a quella campana. Soprattutto l'uscita del casello di Caianello fa da tramite a chi percorre l'A1 in entrambe le direzioni . Da Caianello arrivare a Vairano scalo , dove si trova la stazione di Vairano Patenora è un attimo .
Il comune , come è ben noto , combatte una annosa diatriba , sulla paternità del famoso incontro tra l'eroe dei due mondi , Giuseppe Garibaldi e il re Vittorio Emanuele II , con Teano . Tra l'altro lo storico incontro è conosciuto come "l'incontro di Teano" ma tant'è ognuno c…