Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2010

27 luglio Padova

Immagine
Ogni volta che esco al casello di Padova interporto , ho la netta sensazione di essere arrivata a casa. Percorro la rotonda , giro a sinistra e mi immetto su C.so Stati Uniti e da lì , soprattutto di sera , vedo il mio faro verde e mi sento come una nave che si avvicina al porto: è l'insegna dell'Hotel Campanile. Ormai lo frequento da più di un decennio. Un albergo che negli anni è andato migliorando la sua immagine stereotipata di hotel da zona commerciale , frequentata da persone che lo scelgono per la sua vicinanza alle varie aziende che si trovano in questo importante polo industriale padovano.



Il personale gentile ,affabile; la cucina curata dallo chef Antonio , un beneventano di origini , che fa della qualità dei semplici piatti ,che offre agli ospiti, un suo vanto. Ha una semplice eleganza che denota la cura di chi lo dirige e soprattutto la ricerca continua per far sentire a proprio agio gli ospiti abituali .



Oggi giornata impegnativa in azienda e soprattutto molto produ…

26 luglio 2010 Autostrade d'Italia A1

Immagine
Le autostrade italiane sono come casa per me , le percorro da sud a nord da est a ovest ormai da quasi venti anni . Ho avuto modo di vedere nascere e realizzare tutti i progetti relativi alla terza e in alcune zone anche alla quarta corsia. La A1 è la mia preferita , si srotola davanti a te come unn nastro , ora nero , ora grigio , impunturato di tacche bianche. Indolente , accaldata e luccicante sotto i raggi del sole estivo ; fredda, plumbea, assiderata durante il periodo invernale. Il suo paesaggio varia a seconda delle stagioni e delle regioni che attraversa. Il clou del suo paesaggio lo raggiunge a cominciare dall'Umbria e attraversando la Toscana. Le colline ondeggianti, la tipica macchia mediterranea , le torri che ti ritrovi di fronte nascoste tra cipressi , mentre lateralmente ti scorrono le acacie , intervallate da macchie di ginestre lungo i pendii o i guard rail .

I punti di sosta e gli autogrill sono una moderna Babele. Incontri persone di tutto il mondo, e se ti sof…

Gaeta 23 luglio 2010

Immagine
Oggi sono ritornata a Gaeta , dico ritornata perchè un mese fa vi ho trascorso un bellissimo weekend di relax . Ma ahimè oggi solo lavoro .

Questa cittadina , fatta di gente cordialissima ,mi piace tantissimo, si trova sul litorale laziale e fino al 1927 faceva parte della cosiddetta provincia di "Terra di lavoro", insieme a Capua e Caserta, del Regno delle due Sicilie.Fu in epoca fascita che il ridimensionamento del territorio di Terra di Lavoro Casertano portò Gaeta a far parte della regione Lazio . Conserva resti dell'impero romano , delle dominazioni saracene , sveve e spagnole . . Una miscellanea di culture tipico delle città di mare del nostro centro sud. Bellissimo il borgo vecchio della cittadina .

Quì è sicuramente da visitare la grotta del Saraceno o del Turco , preparatevi a scendere 200 scalini , che si può anche fare , il problema dopo è risalire, ma ne vale la pena . Arrivate giù , chiudete gli occhi e immaginatela ai tempi delle conquiste saracene , piena di…

Cagliari 21 luglio

Immagine
Stamttina sveglia alle 4,30 partenza all'alba per una toccata e fuga a Cagliari . Pazzesco, da Napoli un solo volo diretto la mattina alle 07,45 e uno di ritorno alle 21,15. Che s'adda fà pè campà....


E' bella Cagliari ,una città che mescola antico e moderno con notevole equlibrio. La parte vecchia denominata Casteddu e susu , il Castello ,che è uno dei principali quartieri storici della città , ho scoperto oggi essere stato fondato dai Pisani, ha attraversato dominazioni spagnole e piemontesi .E' veramente imponente , vi si accede ancora oggi attraverso antiche porte medioevali e rappresenta il simbolo del potere e anche delle dominazioni passate.


Io personalmente lo preferisco di notte , ha un'aura misteriosa e affascinante , soprattutto d'estate , quando il quartiere rivive con i vari locali pieni di gente vociante fino a prima mattina.


Alle 13,00 ci siamo recati per un break a marina piccola dove si trova la famosa spiaggia del Poetto, più che famosa dovrei d…

16 luglio Catania

Immagine
Finalmente in albergo , mi trovo nella mia "tana" preferita :il Romano Palace nella zona denominata Playa, a Catania. Il Romano è uno di quegli alberghi dove ogni volta è come tornare a casa.Il personale altamente qualificato , gentilissimo, attento ad ogni tua esigenza, ricorda le tue preferenze, ti accoglie ad ogni tuo arrivo in maniera personale; per chi come me spesso è in giro trovare dei posti così diventa una esigenza di vita.
Questa città mi ha fatto innamorare dalla prima volta che l'ho visitata qualche decennio fa. Ogni volta che ci ritorno , come sempre per lavoro , ne scopro un'aspetto diverso , mi irretisce e mi affascina sempre di più.
Ma in quale angolo del mondo ti può capitare che chiedi ad un vigile di scattarti una foto davanti al bellissimo Duomo e che lui poi si offra di farti da cicerone per mostrarti il museo delle carrozze, ti accompagni lungo Via Etnea e ti faccia un resoconto storico sui palazzi più importanti che la delimitano? "Vero è …

Ragusa

Immagine
Ci sono giorni in cui ti alzi con la netta sensazione che tutto sia possibile, stamattina è uno di quei giorni. La sensazione è benefica e quasi mi fa avvertire meno il calore che mi avvolge durante i pochi metri che mi separano dalla macchina . Ridendo mi fiondo in macchina , già fresca grazie all'aria condizionata.Ci immettiamo sulla Catania Ragusa , sarà la nostra prima tappa. Devo riconoscere che ho un cicerone d'eccezione, che conoscendo la mia curiosità e sete di scoprire posti nuovi , non lesina informazioni sui luoghi che attraversiamo.Praticamente siamo nel cosiddetto granaio della Sicilia, anche qui ettari e ettari di terreni dorati dai resti del grano raccolto . Alle 11 lasciamo Ragusa e ci fermiamo un attimo a Ibla , splendida , monumentale , assolata e pacata . Entro nella chiesa di San Giuseppe e mi fermo a chiacchierare con un vecchietto del posto , che approfitta della frescura di questo luogo sacro. Quanto orgoglio e amore , per questa terra generosa, nelle su…

14 luglio da Piazza Armerina a Catania

Immagine
14 luglio



ore 8,00 via una nuova giornata di lavoro ...caldo ....umido ...che si spalma sulla pelle come un guanto di silicone , che non ti fa respirare ........non posso crederci ...........e come sarà tra un pò? Riparto da Piazza Almerina , una sosta veloce a Morgantina , sapevate che esiste una Venere di Morgantina , trafugata non si sa come e che si trova nel museo di Paul Getty a Malibù? Io l'ho scoperto oggi e tra l'altro dovrebbe ritornare qui nel comune di Aidone (EN) l'anno prossimo. Sarà un evento epocale e che futuro trionfale per questa cittadina dal punto di vista turistico. Che belle scoperte si fanno viaggiando attraverso la nostra splendida penisola .Io adoro questa terra che non mi ha dato i natali , che non mi ha vista crescere , ma che pian piano negli anni , mi ha saputo conquistare. Alla fine le mie radici hanno avuto il soppravvento , le radici che mi ha trasmesso mio padre , forti , sane , profonde , vere . Io che sono nata e cresciuta in un paese di…

13 luglio Da Palermo a Piazza Armerina

Immagine
Martedi 13 luglio
Palermo è una città che mi sorprende ogni volta.Arrivo nel primo pomeriggio , la città mi accoglie con un calore velato , umido e assonnato . Il mio collaboratore è già in attesa davanti all'uscita dell'aeroporto , via subito verso il primo appuntamento di lavoro . Attraversiamo tutta la nuova zona della città e ci fermiamo dal nostro cliente.E' veramente tremendo lavorare con questo caldo , per fortuna gli uffici sono climatizzati .Usciamo dopo tre ore e continuiamo con queste soste già programmate fino alle 20,00. Ah finalmente un attimo di relax , Il bello dell'estate è che finisci di lavorare ed è ancora giorno .Ho una mezz'ora di spazio solo per me , vedo un calessino , intanto siamo nel centro storico della città , e decido di farmi portare a visitare almeno Via Maqueda in maniera inusuale , ho voglia di fare la turista. Contratto il prezzo con il cocchiere e via si va in calesse . Mi diverto come una bambina . Mentre gli zoccoli battono ritm…

Montegrosso /Andria

Immagine
Andare in Puglia , sia pur per lavoro , è sempre piacevole. Vuoi perchè l'autostrada è quantomai scorrevole e comoda , vuoi per la serenità del paesaggio che essa attraversa. Guidare mi rilassa oltremodo , ed il fatto di essere sola , mi permette di guidare inseguendo i miei pensieri senza interruzione alcuna . Di volta in volta ho come sottofondo i miei cd preferiti o la radio .Oggi mi va di ascoltare Annie Lennox in una vecchia raccolta , adoro soprattutto Why, è sublime. La riascolto più e più volte è il giusto leitmotiv delle mie considerazioni silenziose .
Mi incontro con il mio collaboratore all'uscita di Canosa , dritti dal cliente e dopo tre ore di trattative , per fortuna fruttuose, lo salutiamo . Sono le 13,00 e ci avviamo sulla provinciale 231 ,che collega Canosa con la città di Federico II; direzione Borgo Montegrosso .
E' una collinetta dove sopravvive un piccolissimo Borgo contadino , ci vivranno un centinaio di persone. P.zza S.Isidoro è il fulcro e lateralmen…

2 luglio 2010 Santa Maria diLeuca - Lucugnano

Immagine
ore 8,30
appena il tempo difare colazione , il mio collaboratore di zona è giù che aspetta.
Ci avviamo verso S.Maria di Leuca, attraversando la soleggiata campagna salentina , accaldata e un pò umida . Cielo azzurro , velato leggermente da un'afa appena sopportabile.La strada si snoda lungo distese di uliveti secolari , ora imponenti , ora contorti . Alle 13,030 dopo l'ultima visita ad un cliente prendiamo la strada per S. Maria di Leuca.
Parcheggiamo nella piazzetta antistante il duomo , che scenario suggestivo mi si presenta...non so dove volgere lo sguardo ...alla mia destra l'incontro tra i due mari con l'estremo tacco dello stivale...di fronte a me il superbo faro , mi giro e osservo incantata la piazzetta antistante il Duomo . Il riverbero del sole sulle pietre è accecante . Fantastico .
Dopo aver scattato le foto di rito ci rimettiamo in macchina per andare a Lucugnano a pranzo .
Pochi km e ci siamo . Paesino di circa 2000 abitanti con una piazzetta su cui si affacci…

1 luglio Gallipoli

Immagine
L'albergo dove ho pernottato è il Bellavista Club , sul lungomare di Gallipoli .La foto l'ho scattata dalla mia camera all'undicesimo piano . Direi che qui il tempo si è fermato all'epoca della sua costruzione , puro stile anni 70, sia come architettura che come arredamento . Vecchiotto , ma con camere spaziose , pulito e la camera 113 all'undicesimo piano con splendida vista sul mare e sul centro storico . Costo 80,00 euro con prima colazione . Il suo punto di forza è che praticamente sei al centro della movida gallipolina .


Ieri sera al ritorno dal giro di lavoro , doccia e poi via a passeggiare lungo il litorale . Cena al Marechiaro , vicino alla capitaneria di porto . Per chi ama il crudo qui lo trova freschissimo , i titolari hanno i pescherecci ..quindi ...personale gentilissimo , veloce . Antipasto e primo , due calici di Mjere rosato delle cantineCalò (80%negramaro e 20% malvasia nera vinificato in purezza ), caffè e dolce 35,00 euro .

I dolci vi consiglio d…
L'idea di questo Diario è nata stamattina , quando sporgendomi dalla finestra dell'ennesima camera d'albergo di questa settimana , ho posato gli occhi su un panorama stupendo ed emozionante . Riflettendo mi sono detta :però, quasi quasi comincio a scrivere un diario dei miei viaggi . Quasi un Post it dove appuntare impressioni , foto , ristoranti , alberghi , tutto ciò che incontro durante i miei viaggi lavorativi , in lungo e in largo per l'Italia.
Intanto che mi sciroppavo i 500 km per ritornare a casa nel tardo pomeriggio , questa idea continuava a strisciare tra i miei pensieri , cercando di trovare la forma migliore per essere messa in atto . "IDEA" perchè non creare un Blog ad hoc, dove chiunque può trovare idee ,riflessioni e spunti per le proprie vacanze o per chi come me si trova ogni settimana in un posto diverso per lavoro e spesso si affida all'istinto o alle informazioni che trova sul web , o che reperisce attraverso altri che vi sono già sta…